Sognavo una barca... 

Ho trovato una casa

A volte un piccolo annuncio fa si’ che la vita prenda una nuova direzione. A me è bastato leggere “Splendido appartamento antico vicino Cefalù in vendita” per abbandonare un vecchio sogno – passare gli anni della pensione in barca – e decidere di trasformare in Casa Vacanze quell’appartamento antico che oltre a essere veramente splendido aveva il pregio di essere situato a Santo Stefano di Camastra, meglio conosciuto come il Paese delle ceramiche.

Ma non solo, aggiungerei, perché oltre alle ormai famose creazioni artistiche, questa deliziosa cittadina ha una dimensione umana – gente cordiale, ospitale e culturalmente attenta – e paesaggistica – tramonti sul mare da togliere il fiato, dintorni incantevoli e straordinarie ricchezze naturali – che ne fanno un luogo ideale per una vacanza diversa.

Tutto ciò mi porta a suggerire ai miei ospiti, sia pur sommessamente, di non fermarsi al Pacetti’s Place soltanto una notte, come si fa nei viaggi itineranti in cui ogni giorno si cambia albergo, perché in questa Sicilia forse meno conosciuta e battuta dal turismo di massa le cose da vedere, da fare e da gustare sono tante. E sarebbe davvero un peccato lasciarsele sfuggire.

[Andrea Pacetti]